#iorestoacasa, con tisane e movimento la pancia diventa piatta

Lunedì 20 Aprile 2020 di Maria Teresa Bianciardi
#iorestoacasa, con tisane e movimento la pancia diventa piatta

La quarantena ha aumentato la sedentarietà e anche in questa strana primavera il movimento è ristretto alle uscite legate agli acquisti primari e alle faccende domestiche. Niente di strano quindi, se tra un manicaretto e un bicchiere di vino, la pancia inizia a gonfiarsi e cominciano a comparire le famose e temutissime maniglie dell’amore. Chi ancora non ha iniziato a fare un po’ di ginnastica tra le mura di casa dovrà dunque cedere all’idea di stendere un tappetino in sala e cominciare a fare un po’ di addominali.

Bastano quelli semplici, i classici crunch, oppure provate a seguire qualche tutorial: ce ne sono tantissimi, di diversi gradi di difficoltà. Provate anche muovervi con piccoli saltelli, utilizzando la corda. In questo caso però dovrete iniziare gradualmente perché questo tipo di allenamento all’apparenza semplice, in realtà mette in moto tutti i muscoli del corpo e a dura prova anche la vostra resistenza. Poi, per sgonfiare l’addome, potrete provare le tisane che abbiamo riportato in tabella: utilissime contro i gonfiori, non vanno a incidere sul grasso accumulato nella fascia addominale. Servono però ad favorire la digestione, combattere il gas che si forma nello stomaco e soprattutto contribuiscono al relax in queste giornate così particolari. Anice, finocchio, carciofo e zenzero, sono le più comuni ma in questo caso vi proponiamo di utilizzare i semi, le foglie e la radice evitando l’acquisto di prodotti già confezionati. Sarà un modo per prendervi cura di voi stessi e di sperimentare quale tisana sia più adatta alla vostra situazione. Attenti allo zenzero però: chi soffre di gastrite non dovrà abusarne. Anche se qualche esperto consiglia di masticarne un po’ prima di ogni pasto proprio per il potente effetto antinfiammatorio, la reazione non è uguale per tutti. Meglio andarci con cautela.

Ultimo aggiornamento: 13:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA