Il governatore Ceriscioli: «Stiamo andando verso il raddoppio dei casi, ma insieme ce la faremo»

Mercoledì 11 Marzo 2020
Il governatore Ceriscioli: «Stiamo andando verso il raddoppio dei casi, ma insieme ce la faremo»

ANCONA - Emergenza coronavirus, il Gores ha comunicato i dati aggiornati alle ore 12 di oggi. Fino a questo momento non sono stati registrati decessi. Si registra invece il primo caso positivo ad Ascoli Piceno. «Le curve epidemiologiche - afferma il presidente Ceriscioli - ci indicano la direzione dei prossimi giorni: stiamo andando verso il raddoppio dei casi. Sarà una settimana di trincea e noi continuiamo a lavorare perché la sanità sia pronta. Invito di nuovo tutti i cittadini a osservare strettamente le indicazioni per contenere il contagio. Ringrazio di cuore tutti gli operatori della sanità che in questi giorni stanno svolgendo un lavoro straordinario. E' dura, ma tutti insieme ce la facciamo».

LEGGI ANCHE: L'allarme Coronavirus non molla la presa: 85 nuovi contagiati nelle Marche, il totale è 479/ La mappa del contagio in tempo reale

Ecco i dati aggiornati a questa mattina: 479 positivi, i ricoverati sono 278 (66 in terapia intensiva e 212 in reparti non intensivi). I contagiati in quarantena domiciliare sono 1909 (così divisi per provincia: 1007 a Pesaro, 630 Ancona, 126 Macerata; 101 Fermo, 33 Ascoli Piceno), di cui 299 operatori sanitari (qui il numero maggiore è ad Ancona con 162, poi Pesaro 101, Macerata 18, Fermo 15 e Ascoli 3).

LEGGI ANCHE: Coronavirus, divieti e restrizioni nelle Marche: ristoranti, dopo le 18 solo consegne a domicilio/ Scarica la circolare 


Ultimo aggiornamento: 13 Marzo, 10:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA