Coronavirus, i morti nelle Marche tornano a salire: sono 11 in un giorno. L'epidemia ha ucciso 700 persone/ I dati in tempo reale provincia per provincia

Sabato 11 Aprile 2020
Coronavirus, i morti nelle Marche tornano a salire: sono 11 in un giorno. L'epidemia ha ucciso 700 persone

ANCONA - Emergenza Coronavirus: sono stati 11 i morti oggi, sabato 11 aprile, nelle Marche. Un numero più basso della media del periodo caldo dell'emergenza, ma purtroppo in crescita rispetto a ieri, quando erano stati 7. Il totale dall'inizio del'epidemia sale a 700.

LEGGI ANCHE: Tutto chiuso a Pasqua, 25 Aprile e Primo Maggio, Ceriscioli chiarisce: «Possibili le consegne a domicilio»

Dall'inizio dell'emergenza sono deceduti 458 uomini e 242 donne. La provincia di Pesaro e Urbino è la più colpita con 391 vittime (+5), seguita da Ancona con 149 (+3), Macerata con 90 (-), Fermo con 54 (+2) e Ascoli con 9 (-). Sono 7 (+1), le vittime provenienti da fuori regione.

I DATI PROVINCIA PER PROVINCIA IN TEMPO REALE

LEGGI ANCHE: L'ex patron dell'Ascoli Bellini brevetta un farmaco antivirale per combattere il Covid-19

OGGI 129 TAMPONI POSITIVI
Sono stati 129 i nuovi tamponi positivi registrati oggi dal Gores. Resta la provincia di Pesaro e Urbino quella con più positivi con 2.121 casi (+28 rispetto a ieri), seguita da Ancona con 1.547 (+46), Macerata con 801 (+25), Fermo con 354 (+11) e Ascoli con 249 (+12). Sono 139 (+5) i casi provenienti da fuori regione.

Ultimo aggiornamento: 12 Aprile, 18:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA