Coronavirus, il Tar riapre scuole e musei nelle Marche ma Ceriscioli richiude tutto. I positivi sono saliti a sei, c'è anche uno studente

Giovedì 27 Febbraio 2020
Coronavirus, il Tar riapre scuole e musei nelle Marche ma Ceriscioli le richiude. I positivi sono saliti a sei​, c'è anche uno studente

ANCONA - Coronavirus, un caso non solo sanitario. Il Tar riapre le scuole e Ceriscioli le richiude. Il governatore non ci sta, l'ordinanza congelata viene aggiornata e riproposta. la nuova ordinanza sarà in vigore fino alle 24 di sabato prossimo. Intanto si apprende che i casi positivi al virus sono 6 nelle Marche. La notizia, che girava fin dall'immediatezza della pronuncia sulla sospensiva dei giudici amministrativi, è stata resa nota a margine di una  riunione in prefettura a Pesaro.
I pazienti positivi al coronavirus nella Marche sono saliti a sei, tra loro uno studente di Morciano di Romagna che va a scuola a Pesaro. 

LEGGI ANCHE: Sospesa l'ordinanza di Ceriscioli, il Tar riapre scuole e musei nelle Marche  

LEGGI ANCHE: Coronavirus, in Emilia Romagna 50 nuovi casi: 97 positivi (63 a Piacenza, 18 a Modena)

LEGGI ANCHE: Coronavirus, l'Inghilterra valuta la chiusura prolungata delle scuole: «Niente lezioni per due mesi»

 

Ultimo aggiornamento: 28 Febbraio, 05:53 © RIPRODUZIONE RISERVATA