Morani accusa le Marche: «In una settimana 10mila tamponi Covid in meno. Così si abbassano i positivi?»

Mercoledì 7 Aprile 2021
Morani accusa le Marche: «In una settimana 10mila tamponi Covid in meno. Così si abbassano i positivi?»

ANCONA - Crollo dei tamponi Covid nelle Marche, la regione finisce sotto accusa da parte di Alessia Morani, la parlamentare Pd pesarese ed ex sottosegretaria allo Sviluppo economico del governo Conte 2: «In una settimana diecimila tamponi in meno».

Impennata dei morti per il Covid oggi nelle Marche: 20 vittime, la più giovane è un uomo di 61 anni /Il contagio nelle regioni in tempo reale


"Nelle Marche - ha scritto Morani su Facebook -  la situazione delle terapie intensive è ancora molto preoccupante così come quella dei ricoveri ospedalieri e dei pronto soccorso. Sta, però, succedendo qualcosa di strano: si fanno sempre meno tamponi. C’è una differenza di oltre 10.000 test tra la prima e l’ultima settimana di marzo. Il presidente Acquaroli e l’assessore Saltamartini dovrebbero darci qualche spiegazione perché viene il sospetto che si facciano meno tamponi per avere meno positivi.
Ma sono certa che ci sarà una spiegazione [🤥]"


 

Ultimo aggiornamento: 8 Aprile, 10:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento