Coronavirus, altri 5 morti in un giorno nelle Marche: la vittima più giovane aveva 62 anni/ Il contagio nelle regioni

Sabato 24 Aprile 2021
Coronavirus, altri 5 morti in un giorno nelle Marche, la vittima più giovane aveva 62 anni

ANCONA - Contagi in calo e zona gialla all'orizzonte, ma la battaglia contro il Covid non è ancora conclusa. Il Gores ha segnalato oggi, sabato 24 aprile, 5 morti nelle Marche. Sono deceduti un uomo e quattro donne, tutti con patolgie pregresse. La vittima più giovane è stata una 62enne di Falconara (An), la più anziana una 79enne di Ancona.

Nelle Marche usato il 90% dei vaccini consegnati. Acquaroli: «Primi in Italia, non è una gara ma sono orgoglioso»

Dall'inizio della pandemia nelle Marche sono morte 2.909 persone. Si tratta di 1.632 uomini e 1.277 donne, con un'età media di 82 anni; il 97,1% delle vittime era afflitta anche da altre malattie. È la provincia di Pesaro e Urbino quella con il più alto numero di morti (958), seguita  da Ancona (926), Macerata (486), Fermo (275) e Ascoli (232). Sono 32 le vittime provenienti da fuori regione.

IL CONTAGIO NELLE REGIONI

 

 

Coronavirus, nelle Marche 287 nuovi positivi in un giorno: una provincia "corre" ancora/ I numeri del contagio

CALANO ANCORA I RICOVERATI

Non si ferma il calo dei ricoveri per Covid-19 nelle Marche: oggi sono 550 (-25 rispetto a ieri). In calo i degenti in Semintensiva (144, -9) e nei reparti non intensivi sono (336, -16) , stabili a 70 in Terapia Intensiva . In lieve aumento gli ospiti di strutture territoriali (223, +4) e gli assistiti nei Pronto soccorso (18, +4). 

 

Ultimo aggiornamento: 25 Aprile, 17:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA