Coronavirus, tornano a salire i positivi: sono 415 in un giorno nelle Marche. Numeri più alti in tre province/ La progressione del contagio

Mercoledì 14 Aprile 2021
Coronavirus, tornano a salire i positivi: sono 415 in un giorno nelle Marche. Numeri più alti in tre province

ANCONA - I cittadini delle Marche scrutano i dati giornalieri sperando che l'epidemia di Covid vada attenuandosi ma oggi, mercoledì 14 aprile, sono stati 415 i nuovi positivi segnalati dal Gores. Un dato in forte salita rispetto agli utlimi giorni, ma a crescere è anche il totale dei tamponi analizzati. Nelle ultime 24 ore sono stati testati 5375 tamponi: 2691 nel percorso nuove diagnosi (di cui 708 nello screening con percorso Antigenico) e 2684 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 15,4%).

Pasqua non si sente: continuano a scendere le curve Covid delle Marche

Ancora un a volta è il nord della Reione a trainare il traino:  sono 97 i positivi in  provincia di Macerata, 128 in provincia di Ancona, 81 in provincia di Pesaro-Urbino, 29 in provincia di Fermo, 66 in provincia di Ascoli Piceno e 14 fuori regione).

Qualche caso Covid e prime quarantene, ma quanto pesa l'effetto scuole riaperte nelle Marche? Tempi e variabili, ecco da cosa dipende

LA PROGRESSIONE DEL CONTAGIO

 

OGGI 39 POSITIVI AI TEST RAPIDI

I 415 casi postitivi comprendono soggetti sintomatici (69 casi rilevati), contatti in setting domestico (118 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (134 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (14 casi rilevati), contatti in ambiente di vita/socialità (1 caso rilevato), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (4 casi rilevati), screening percorso sanitario (2 casi rilevati). Per altri 73 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche. Nel Percorso Screening Antigenico sono stati effettuati 708 test e sono stati riscontrati 39 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare). Il rapporto positivi/testati è pari al 6%.

 

Ultimo aggiornamento: 18:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA