Coronavirus, tornano a crescere i morti: 6 in un giorno nelle Marche, il più giovane aveva 64 anni/ La mappa del contagio

Lunedì 3 Maggio 2021
Coronavirus, tornano a crescere i morti: 6 in un giorno nelle Marche, il più giovane aveva 64 anni

ANCONA - Frenano, ma purtroppo ancora non si fermano i numeri dell'epidemia di Covid, Oggi, lunedì 3 maggio, il Gores ha segnalato un rialzo, dopo in numeri dei giorni scorsi, dei morti nelle Marche. Sono stati infatti 6 nelle ultime 24 ore: 3 uomini e 3 donne, tutti già afflitti da altre malattie. La vittima più giovane è stata un 64enne di Tolentino (Mc).

Beffa prenotati: il centro vaccinale è di nuovo chiuso. È la terza volta in pochi giorni e non c'è neanche un cartello

Dall'inizio della pandemia nelle Marche sono morte 2.951 persone. Si tratta di 1.656 uomini e 1.295 donne, con un'età media di 82 anni; il 97,1% delle vittime era afflitta anche da altre malattie. È la provincia di Pesaro e Urbino quella con il più alto numero di morti (970), seguita  da Ancona (941), Macerata (493), Fermo (280) e Ascoli (235). Sono 32 le vittime provenienti da fuori regione.

Coronavirus, "solo" 59 nuovi positivi nelle Marche, ma crollano i tamponi e il Nord resta "caldo"/ Il trend dei contagi

LA MAPPA DEL CONTAGIO

 

STABILI I RICOVERATI

Resta stabile a quota 482 il numero dei ricoverati per Covid nelle Marche. Aumenta quello dei degenti in terapia intensiva (69, +2) e nei raparti non intensivi (289, +8), mentre calano quelli in semintensiva (124, -10). I pazienti assistiti nei Pronto soccorso sono 14 (-2), gli ospiti di strutture territoriali 167 (-9). Le persone in quarantena per contatti con positivi sono 11.949 (-647), i positivi in isolamento domiciliare 5.594 (-25).

 

Ultimo aggiornamento: 4 Maggio, 09:30 © RIPRODUZIONE RISERVATA