Coronavirus, altri 19 morti nelle Marche: la vittima più giovane una donna di 45 anni, dall'inizio della pandemia sono 1.634 /La mappa del virus in tempo reale

Lunedì 4 Gennaio 2021
Coronavirus, altri 19 morti nelle Marche nelle ultime 24 ore

ANCONA -  Altri 19 morti causa Covid oggi, 3 gennaio 2021, nelle Marche, undici donne e otto uomini. Le vittime dall'inizio della pandemia nella nostra regione salgono così a 1.634.

 

Undici le donne che hanno perso la vita nelle ultime 24 ore, tra queste anche una donna di 45 anni di Mondolfo morta all'ospedale di Pesaro. In questo ospedale sono morte anche una 93enne di Pesaro, una 91enne di Mercatello sul Metauro e una donna di 84 anni di Pesaro. All'ospedale di san Benedetto è morta una donna di 99 anni di Monte San Giusto, in quello di Civitanova una 90enne di Potenza Picena. Tre decessi all'ospedale di Senigallia dove sono morte una 88enne di Senigallia, una donna di 61 anni di Trecastelli e una 59enne di Arcevia mentre all'Inrca di Ancona è morta una 94enne di Falconara mentre un'altra donna di Falconara di 73 anni è morta all'ospedale di Torrette.

Otto invece gli uomini morti nelle ultime 24 ore: all'ospedale di Civitanova sono morti un 71enne di Cqaldarola e un 76enne di Potenza Picena, in quello di Pesaro un 79enne di Pesaro e a Fossombrone un 89enne di Porto Ssant'Elpidio. Un decesso anche all'ospedale di Senigallika dove è morto un uomo di 88 anni di Senigallia, tre morti all'ospedale di Torrette: qui sono morti un 79enne di Monsampolo del Trontoi, un 84 enne di Ancona e un uomo di 55 anni di Roccafluvione.

 

 

LEGGI ANCHE:

LEGGI ANCHE:

LEGGI ANCHE:

LA MAPPA DEL VIRUS IN TEMPO REALE

 

 

Continua ad aumentare il numero di ricoverati per Covid-19 nelle Marche: nelle ultime 24 ore sono passati da 546 a 552 (+6); in crescita i degenti in semintensiva (145, +4) e reparti non intensivi (342, +4) e in calo invece quelli in terapia intensiva (65, -2). Sono 16 i pazienti dimessi oggi, 4 gennaio 2021. Più assistiti nei pronto soccorso, tecnicamente non ricoverati, (52, +6) e due ospiti in meno nelle strutture territoriali ((230). Il Servizio Salute della Regione fa sapere inoltre che continua ad aumentare il numero di positivi in isolamento domiciliare (11.765, +245) e anche di guariti (29.397, +96); mentre cala quello degli isolati in casa per contatto con contagiati (13.365, -287; 4.035 alle prese con sintomi, 597 gli operatori sanitari).

Ultimo aggiornamento: 5 Gennaio, 16:34 © RIPRODUZIONE RISERVATA