Occupazione, crescita lenta: in 12 mesi +3,5%.
La Cgia: più dipendenti ma gli indipendenti calano

Occupazione, crescita lenta:
in 12 mesi +3,5%. La Cgia:
ma gli indipendenti calano
ANCONA - Dall’analisi dell’Ufficio Studi di Confartigianato Marche sugli ultimi dati trimestrali relativi al mercato del lavoro diffusi da Istat, emerge un rallentamento del trend di crescita dell’occupazione nella nostra regione. Nel III trimestre 2018 si registra, infatti, il +0,9% rispetto al III trimestre 2017 (+0,6% la media nazionale), pari a 5 mila occupati in più. Pur restando in territorio positivo - evidenzia Marco Pantaleoni, Responsabile Area Lavoro e Sindacale di Confartigianato Marche - tale dinamica segna un brusco rallentamento rispetto al +6,8% osservato nel II trimestre 2018. Valutando la variazione della media degli occupati degli ultimi 4 trimestri disponibili (II trimestre 2017-III trimestre 2018) rispetto ai 4 precedenti (II trimestre 2016-III trimestre 2017) al fine di attenuare le oscillazioni trimestrali dovute ai dati non destagionalizzati – specifica Pantaleoni – la dinamica nel nostro territorio mostra comunque importanti segnali di recupero con il +3,5% a fronte del 1,0% in Italia. Nel dettaglio della posizione professionale, a determinare tale incremento, sono i lavoratori dipendenti che crescono del 5,9%, mentre dinamica negativa per gli indipendenti (-3,6%). Tra i settori, crescita del +8,7% per gli occupati del Manifatturiero, del +7,7% per quelli delle Costruzioni e +0,7% per i Servizi. Le dinamiche più recenti che stiamo osservando dai dati sul mercato del lavoro – aggiunge Giorgio Cippitelli, Segretario di Confartigianato Imprese Marche – rappresentano un segnale importante per la nostra regione, ma non dobbiamo trascurare che nel III trimestre 2018 gli occupati nelle Marche sono ancora inferiori al livello del III trimestre 2010 dello 0,9%, mentre in Italia si registra il +3,9%. Tra i settori, -11,0% il Manifatturiero, -30,4% le Costruzioni e +10,4% i Servizi.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 12 Dicembre 2018, 16:59 - Ultimo aggiornamento: 12-12-2018 16:59

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO