I prodotti della nostra terra
i regali preferiti per Natale

Domenica 8 Dicembre 2013
I prodotti della nostra terra i regali preferiti per Natale
ANCONA - Un italiano su due frequenter i tradizionali mercatini di Natale che con un aumento del 4 per cento delle presenze solo l’unica forma di distribuzione commerciale a registrare una crescita rispetto allo scorso anno. E’ quanto emerge da una analisi Coldiretti/Ixè che trova conferma dall’inaugurazione del Mercato di Campagna Amica di Natale, promosso dalla Coldiretti Ancona in piazza Cavour ad Ancona.



Una quindicina di produttori propongono cesti natalizi e il meglio delle eccellenze della provincia: olio, vino, miele, formaggi, salumi, confetture, verdure, vino di visciole, grappa di visciola, dolci, passiti, vino cotto, biscotti, legumi, porchetta. A tagliare il nastro sono stati il presidente degli Agrimercati, Adriano Galluzzi, il presidente del Consiglio comunale dorico, Marcello Milani, l’onorevole Piergiorgio Carrescia (Pd) e il vicedirettore della Coldiretti Marche, Claudio Gagliardini.



Secondo l’analisi Coldiretti-Ixè, ad essere preferiti negli acquisti nei mercatini di Natale sono per il 58 per cento degli italiani i prodotti enogastronomici ma un buon 49 per cento vi acquista decori natalizi, il 38 per cento, prodotti per la casa, il 37 per cento oggetti artigianali, il 17 per cento capi di abbigliamento e il 15 per cento giocattoli. La spinta verso spese utili premia l’enogastronomia anche per l'affermarsi di uno stile di vita attento alla riscoperta della tradizione a tavola. La migliore garanzia sull’originalità dei prodotti alimentari in vendita nei mercati è quella della presenza personale del produttore agricolo che può offrire informazioni diretta sul luogo di produzione e sui metodi utilizzati. Ultimo aggiornamento: 26 Gennaio, 16:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA