Ultima settimana di bonus per abbonarsi ai quotidiani. Incentivi a scuole e studenti che vogliono avvicinarsi al mondo della stampa

Sabato 23 Ottobre 2021 di Andrea Taffi
Ultima settimana di bonus per abbonarsi ai quotidiani. Incentivi a scuole e studenti che vogliono avvicinarsi al mondo della stampa

ANCONA - C’è ancora una settimana per poter godere dei benefici della legge 160 del 2019 che ha riconosciuto contributi a favore delle istituzioni scolastiche e degli studenti per l’acquisto di abbonamenti a quotidiani, periodici e riviste scientifiche e di settore, per un importo totale fino a 20 milioni di euro annui. Una spinta importante che ha voluto riconoscere un peso fondamentale agli organi dell’informazione nell’ambito delle risorse del fondo per il pluralismo e l’innovazione all’interno delle competenze della presidenza del consiglio dei ministri. 


Il contributo e la carta
Il contributo, fruibile in formato voucher, è associato alla Carta dello studente IoStudio, per l’acquisto di abbonamenti a quotidiani o periodici, anche in formato digitale, a favore degli studenti, censiti nell’anagrafe nazionale studenti, che frequentano le scuole secondarie di secondo grado statali e paritarie e che partecipano a programmi per la promozione della lettura critica e l’educazione ai contenuti informativi nell’ambito dell’istituzione scolastica di appartenenza. Per quanto riguarda i quotidiani: il contributo è riconosciuto alle istituzioni scolastiche, statali e paritarie, che adottano programmi per la promozione della lettura critica e l’educazione ai contenuti informativi, nell’ambito dei Piani per l’offerta formativa rivolta ai frequentanti la scuola secondaria di primo grado, per l’acquisto di abbonamenti a quotidiani, periodici e riviste scientifiche e di settore, in formato cartaceo o digitale. Le istituzioni scolastiche che intendono accedere al contributo possono presentare apposita domanda per l’anno 2021, fino a domenica prossima. Le domande vanno presentate dal dirigente dell’istituto scolastico esclusivamente per via telematica, secondo le indicazioni fornite per l’anno 2021 dalla nota 2124 del 29 settembre 2021 della Direzione Generale per lo Studente, l’Integrazione e la Partecipazione del Ministero dell’Istruzione. Sono ammesse al contributo per l’anno 2021 le spese per l’acquisto di uno o più abbonamenti ai prodotti editoriali ammessi all’agevolazione già sostenute e fatturate nell’anno 2021 fino al 31 ottobre, termine di presentazione della domanda relativa al bando 2021.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© RIPRODUZIONE RISERVATA