Blitz dei carabinieri del Ros: raffica di arresti per un traffico di droga tra Albania, Marche ed Emilia Romagna

Mercoledì 22 Luglio 2020
Blitz dei carabinieri del Ros: raffica di arresti per un traffico di droga tra Albania, Marche ed Emilia Romagna

ANCONA - Maxi blitz dei carabinieri del Ros per stroncare un articolato traffico di stupefacenti tra Marche, Emilia Romagna, Lombardia, Liguria ed Albania.

LEGGI ANCHE:
Travolta da un furgone: Antonella muore mentre fa “nordic walking”

Stop alla mafia nigeriana, in cella 15 affiliati al “nido". Tratta di giovani prostitute, riciclaggio di denaro e violenze per reclutare adepti con riti tribali

Dalle prime ore della mattinata odierna il Ros, con il supporto dell'arma territoriale in
Emilia Romagna, Lombardia, Liguria e Marche, sta notificando un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del tribunale di Bologna, su richiesta della locale dda, nei confronti di 20 indagati, a vario titolo, per associazione finalizzata al traffico illecito e spaccio di sostanze stupefacenti, con le aggravanti relative al numero di componenti, alla disponibilità di armi e al coinvolgimento di un minore. I militari dell'Arma hanno anche sequestrato beni e un'impresa per il valore complessivo di circa 150mila euro. La procura distrettuale di Bologna ha scoperto un'organizzazione di narcotrafficanti, prevalentemente di nazionalità albanese, ben radicata sul territorio italiano e in particolare nella zona della riviera romagnola: cocaina ed eroina arrivavano dal Sudamerica e dal Nord Europa, mentre la marijuana giungeva prevalentemente dalla Macedonia e dall'Albania.

Ultimo aggiornamento: 08:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA