Spinosi lancia le Marche a Dubai. Expo, la troupe del regista Salvatores anche a Campofilone

Giovedì 14 Ottobre 2021
Vincenzo Spinosi

ANCONA - Spinosi nel mondo. Una conferma per l’artista della pasta di Campofilone. Grazie alle riprese girate dal regista premio Oscar Gabriele Salvatores nel nostro territorio e all’impegno profuso dalla Regione per la loro realizzazione, le Marche saranno protagoniste nell’Expo di Dubai (20-26 febbraio 2022) dove è prevista una settimana dedicata alle eccellenze marchigiane.

 

Verranno presentati i luoghi tra i più caratteristici e di maggiore impatto scenografico, per la sezione del Belvedere, nonché le trasformazioni dei prodotti del grano, le lavorazioni artigianali e la manipolazione creativa dei pellami e le tecnologie innovative della cantieristica del lusso per quella del “saper fare”. Mani delicate che pettinano sul dorso di un coltello i fili di pasta “sottili sottili”. Mani delicate che tengono in vita la tradizione della pasta all’uovo ancora solida e senza fine tra i vicoli antichi di Campofilone. Le mani sono quelle delle sfogline di Spinosi, una delle famiglie pastaie più famose delle Marche. «Siamo stati contattati dalla Regione - dice Marco Spinosi, figlio del celebre Vincenzo - e abbiamo accettato molto volentieri di aprire le porte della nostra realtà. La troupe ha passato molte ore all’interno del nostro laboratorio».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA