Camoscio dei Sibillini, un weekend
tra avvoltoi, aquile reali ed emozioni

Camoscio dei Sibillini
un weekend tra avvoltoi
aquile reali ed emozioni
Camoscio dei Sibillini
un weekend tra avvoltoi
aquile reali ed emozioni
USSITA - Nel weekend appena trascorso il Camocio dei Sibillini Trekking, con le sue guide professioniste associate a Aigae (Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche), ha concentrato le sue escursione nel territorio comunale di Ussita, dove è presente la sua sede operativa, sede inagibile a causa del terremoto.

 
 


In collaborazione con il B&B Il Borgo di Visso (l’unica struttura turistica dove poter pernottare in tutta la Valnerina marchigiana), il ristorante La Mezzaluna e il bar Due Monti di Ussita, ha organizzato due giorni di trekking sulle creste attorno a Ussita, ammirando sabato il fantastico tramonto dalla Cima del Monte Careschio (nella zona sud-ovest dell’Altopiano di Macereto) e poi la domenica facendo la spettacolare cresta del Monte Bove.  Qui sul Bove, anche domenica, come giovedì scorso i clienti hanno potuto ammirare 4 splendide specie animali, fra cui la grande colonia di camosci che vive oramai qui con circa 100 esemplari, la coppia di aquile reali che nidifica sul Monte Bove e per ben due giorni differenti uno stormo dei rarissimi avvoltoi grifoni, che in teoria non nidificano nei nostri Monti Sibillini ancora, ma la loro colonia di nidificazione sul Velino sta aumentando sempre più di numero da quando è stata reintrodotta a partire dagli anni ’80 e sempre più frequentemente  vengo avvistati stormi in cerca di carogne (gli avvoltoi si mangiano solo animali già morti), questo fa ben sperare che in un futuro non troppo lontano si crei in maniera spontanea una colonia di nidificazione anche sulle pareti rocciose dei nostri Monti Sibillini. Per finire si è udito chiaramente e a lungo il verso del Corvo Imperiale, con un storia di reintroduzione simile anche lui al grifone, ma quest’ultimo già tornato stabilmente a nidificare sui Sibillini da qualche anno dopo un secolo di assenza.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 10 Settembre 2018, 15:19 - Ultimo aggiornamento: 10-09-2018 15:23

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO