Scovato il writer che ha deturpato un centinaio di luoghi: è un minorenne. La famiglia dovrà pagare tutti i danni

Sabato 4 Dicembre 2021
Scovato il writer minorenne che ha deturpato un centinaio di luoghi: è un minorenne. La famiglia dovrà pagare tutti i danni

TREIA – Writer minorenne in azione, deturpati almeno un centinaio di posti con scritte. La famiglia del ragazzino chiamata a risarcire i danni. Pugno duro da parte dei carabinieri e della polizia locale in azione a Treia, individuato e denunciato il responsabile delle numerose scritte apparse a Treia, su immobili pubblici e privati, realizzate i primi giorni del mese di novembre.

Contagi Covid, nelle Marche sono 444, l'11,3% per cento dei tamponi. Crescono i bambini positivi e i no-vax. Due province più a rischio /Il trend

 

Erano visibilmente imbrattati, con scritte indelebili, le infrastrutture pubbliche, la segnaletica stradale, facciate e porzioni di fabbricati: complessivamente sono stati almeno 100 i siti deturpati dalla mano irresponsabile del “writer” in azione. Grazie alle indagini svolte in collaborazione dalla locale stazione dei carabinieri e dal Comando della polizia locale che hanno collaborato per giorni alle indagini, è stato individuato l’autore dei deturpamenti. L’indagine è stata condotta anche con l’aiuto delle registrazioni dei sistemi di videosorveglianza comunale, che hanno consentito l’acquisizione di elementi utili all’identificazione del responsabile e i movimenti del percorso compiuto dal writer. Le indagini si sono concentrate sui luoghi di aggregazione giovanile ma soprattutto si è focalizzata l’attenzione su certe aree isolate, lontane dallo sguardo delle persone, osservando i movimenti di alcuni soggetti e concentrandosi su quelle che sono le abitudini dei ragazzi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA