Treia, l'incontra al partito e la molesta
Arriva la condanna a due mesi

Sabato 28 Novembre 2015
Il tribunale di Macerata
TREIA - Conosce una donna più giovane di 30 anni nella sede di un partito eppoi inizia a molestarla; ieri un treiese è stato condannato a due mesi di reclusione.
Si erano incontrati all'interno della locale sede di un partito e a distanza di alcuni mesi lui avrebbe iniziato a fare telefonate mute e a lasciare bigliettini contenenti messaggi di morte. E' stato condannato a due mesi di reclusione Paolo P., 61 anni di Treia. Le accuse sono quelle di molestie e minacce. Ultimo aggiornamento: 3 Dicembre, 15:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA