Tolentino, ubriaco maltratta la madre: braccialetto elettronico per tenerlo lontano almeno un chilometro

Ubriaco maltratta la madre: braccialetto elettronico per tenerlo lontano almeno un chilometro
Ubriaco maltratta la madre: braccialetto elettronico per tenerlo lontano almeno un chilometro
2 Minuti di Lettura
Lunedì 5 Settembre 2022, 11:40 - Ultimo aggiornamento: 6 Settembre, 08:14

TOLENTINO - Ubriaco maltratta la madre: braccialetto elettronico per tenerlo lontano almeno un chilometro. L'allarme risale alla fine di luglio, quando i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Tolentino hanno accertato continui maltrattamenti di un uomo quarantacinquenne nei confronti della madre settantatreenne.

Incidente sulla Valcesano a Trecastelli: strada chiusa in entrambe le direzioni e traffico in tilt

Il 24 agosto, il Giudice ha valutato ha disposto la misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare con divieto di avvicinamento nei confronti dell’uomo, prontamente eseguita dai Carabinieri. All’indagato, rintracciato presso una comunità terapeutica della costa, è stata così notificata l’ordinanza, la cui puntuale applicazione sarà controllata mediante applicazione del braccialetto elettronico (l’uomo dovrà mantenere la distanza di un km dalla vittima). Egli è accusato di maltrattamenti in famiglia per le condotte aggressive e violente tenute nel tempo nei confronti della mamma, costretta talvolta a ricorrere a cure mediche. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA