Tolentino, l'etica nello sport
I big del calcio da Tombolini

Domenica 28 Giugno 2015
Tolentino, l'etica nello sport I big del calcio da Tombolini

TOLENTINO - Rimettere al centro le categorie giovanili e ridare slancio ai vivai delle società calcistiche, ripartendo dalle regole, per trasmetterle a coloro che saranno il futuro del calcio. E’ questo il messaggio uscito dall’incontro sull’etica nel calcio, che si è svolto presso il Factory Store Area T di Tombolini a Tolentino. A moderare l’incontro è stato Maurizio Compagnoni, noto giornalista sportivo di Sky. Tra gli ospiti speciali il giocatore del Milan Gianfilippo Felicioli e Giacomo Vrioni, di recente passato dalle fila del Matelica a quelle della Sampdoria. Dopo il dibattito (foto per gentile concessione di Guido Picchio) sono stati premiati la presidente della Maceratese, Maria Francesca Tardella, per la trionfale salita in Lega Pro, l’arbitro Paolo Tagliavento e l’ex arbitro Emidio Morganti. Sono intervenuti anche l’ex allenatore del Siena Massimo Morgia, il procuratore sportivo Silvio Pagliari ed il coordinatore federale del Settore giovanile e scolastico, Floriano Marziali, il presidente del Tolentino Fabio Mazzocchetti, altri dirigenti cremisi e di altre squadre, tantissimi giocatori dei settori giovanili. Presente anche il questore di Macerata, Leucio Porto. A fare gli onori di casa Marcello Tombolini della Urbis, che ha salutato anche a nome della sorella Fiorella impegnata altrove. Tombolini ha ricordato anche i suoi trascorsi nel mondo del calcio, dove è stato presidente dell’Urbisaglia. Al termine dell’incontro si è svolto un partecipato cocktail.

Ultimo aggiornamento: 29 Giugno, 10:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA