Nello zaino hashish e marijuana pronti per lo spaccio: arrestato pusher di 21 anni

Nello zaino hashish e marijuana pronti per lo spaccio: arrestato pusher di 21 anni
Nello zaino hashish e marijuana pronti per lo spaccio: arrestato pusher di 21 anni
3 Minuti di Lettura
Venerdì 9 Settembre 2022, 11:42 - Ultimo aggiornamento: 10 Settembre, 18:01

TOLENTINO - Un giovane di 21 anni è stato arrestato per spaccio dal nucleo operativo e radiomobile  di Tolentino e della Stazione Carabinieri di San Ginesio, nel corso del servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione del traffico illecito di sostanze stupefacenti.

Il ragazzo, marchigiano, aveva trasformato la sua abitazione in un paesino in provincia di Macerata in un vero e proprio bazar della droga: all'interno di uno zaino nascondeva hashish e marjuana  con le dosi già suddivise e pronte ad essere vendute ai clienti. 

Il blitz nell'abitazione, i carabinieri trovano la droga

Nel pomeriggio di martedì, i militari sono intervenuti: sono entrati all'interno dell'abitazione  e in un locale in uso al ragazzo hanno scoperto un ingente quantitativo di diversi tipi di droga, già in parte suddivisa in dosi, oltre a materiale per il taglio e confezionamento, due bilancini di precisione ed una piccola somma di denaro che si ritiene attribuibile quale provento dell’attività di cessione del medesimo stupefacente.

La droga era custodita all'interno di uno zainetto, dove sono stati trovati e sequestrati  oltre 200 grammi di hashish di diversa tipologia, composto da un panetto intero, due panetti tagliati a metà e svariati piccoli frammenti sempre della medesima sostanza, pronti per la cessione al dettaglio.

Trovati anche circa 15 grammi di marijuana, contenuta in un barattolo di vetro sigillato, già suddivisa e confezionata in dosi pronte per la cessione e, come predetto, numeroso materiale ed arnesi necessari per il confezionamento.

Il ventunenne è stato arrestato e messo ai domiciliari  a disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Fermo, competente per territorio.Vista la sua giovane età, il ragazzo  è stato rimesso in libertà in attesa di fissazione dell’udienza di rito da parte della medesima Autorità Giudiziaria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA