Addio a Pietro, storico imprenditore e fondatore di Pelletterie Rosanna. Le figlie: «Un padre straordinario»

Giovedì 2 Dicembre 2021 di Carla Passacantando
Pietro Gottardi

TOLENTINO - La città piange l’imprenditore Pietro Gottardi, 80 anni, fondatore di Pelletterie Rosanna, in via Rossini a Tolentino. È morto all’ospedale civile di Macerata dove era stato ricoverato sabato scorso per una ischemia cerebrale.

 

Nel 1973 aveva fondato la pelletteria che produce portafogli e borse, poi è subentrata la moglie Rosanna e da alcuni anni è gestita dalle figlie Manola e Morena. «Era un papà sempre presente – ricordano le figlie Manola e Morena –, non l’abbiamo mai visto arrabbiato. Una persona forte, ti dava sempre coraggio». Adorava la famiglia, i nipoti, amava stare con gli altri, viaggiare e leggere libri. Era anche un appassionato di ciclismo. Diversi i messaggi sulla pagina di Facebook in ricordo da parte degli amici.

I funerali si svolgeranno questa mattina alle 10 nella chiesa dello Spirito Santo. Al termine del rito funebre si procederà alla cremazione. La camera ardente è stata allestita nella sala del commiato “Terracoeli” in via XXX Giugno, a Tolentino. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA