Monastero Santa Teresa, lavori al via: la struttura sarà antisismica e in legno. Ecco il programma di tutto l'intervento

Lunedì 29 Novembre 2021 di Carla Passacantando
Monastero Santa Teresa, lavori al via: la struttura sarà antisismica e in legno. Ecco il programma di tutto l'intervento

TOLENTINO  - Dopo la demolizione sono partiti i lavori per la ricostruzione del monastero “Santa Teresa”, in via del Carmelo, delle Carmelitane di Tolentino. L’intervento di demolizione era iniziato a settembre. Ora si sta procedendo alla realizzazione delle fondazioni della nuova struttura in legno, mentre l’11 gennaio partiranno i lavori per il montaggio dell’edificio prefabbricato con l’assemblaggio di elementi in legno e solai. 

 


Sarà una struttura antisismica ad alta efficienza energetica. L’azienda che sta procedendo con i lavori è la Wolf Haus Italia, la quale fa parte del gruppo internazionale Wolf System. I lavori per la creazione della nuova struttura dovrebbero terminare il 30 luglio. Una volta pronto il monastero le monache potranno ritornare, finalmente, in città. Procederanno quindi subito al trasloco e prevedono di trasferirsi nella nuova struttura entro Natale 2022. Le monache non vedono l’ora di ritornare a vivere a Tolentino.

«Dopo un cammino faticoso – dicono la priora Maria Chiara di San Giuseppe e le sorelle – lungo più di quattro anni, siamo felici e grate di condividere questo momento di grazia l’11 dicembre, alle 12. Non si tratterà della “posa della prima pietra”, poiché non vi saranno pietre nel nostro nuovo monastero in legno, ma inizieremo ufficialmente i lavori di ricostruzione nel nome del Signore deponendo in un tronco ligneo una pergamena e le reliquie di alcuni Santi». Parteciperanno tra gli altri i vescovi di Macerata e Urbino e i rappresentanti dell’amministrazione comunale. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA