Ladri scatenati nella case e al deposito Assm, il sindaco: «Se vedete movimenti strani, denunciate»

Ladri scatenati nella case e al deposito Assm, il sindaco: «Se vedete movimenti strani, denunciate»
Ladri scatenati nella case e al deposito Assm, il sindaco: «Se vedete movimenti strani, denunciate»
2 Minuti di Lettura
Lunedì 5 Dicembre 2022, 08:39

TOLENTINO - Una serie di furti si è verificata negli ultimi giorni a Tolentino: nel mirino dei malviventi anche l’Assm a cui sono stati rubati un mezzo e alcuni attrezzi. Nello specifico sono spariti dai locali del depuratore in contrada Rotondo nella notte tra sabato e ieri un Fiat Ducato attrezzato per gli interventi su fognature e per le depurazioni e svariati attrezzi da lavoro tra cui trattorini tagliaerba, motoseghe e compressori.

Scoppia un furioso incendio all'alba a San Severino: fienile distrutto dal fuoco

Mancano all’appello anche una cinquantina di euro in contanti che si trovavano nei cassetti degli uffici. Il bottino è in fase di valutazione ma sarebbe superiore a 60mila euro. I malviventi sono entrati forzando la serratura del cancello elettronico. Una volta dentro hanno rovistato ovunque e caricato le attrezzature da lavoro nel Ducato con cui poi sono scappati. Hanno invece lasciato diverse tute sul prato esterno dove hanno anche bivaccato visto che sono stati trovati resti di cibo e bottiglie. A mettere in guardia i cittadini è il sindaco Mauro Sclavi che chiede ai tolentinati di fare attenzione. «Abbiamo registrato diversi furti negli appartamenti - dice - così credo sia giusto mettere in guardia i cittadini che vengono a conoscenza di movimenti particolari non riconducibili ad abitudini del posto. Li invito a chiamare i carabinieri».

© RIPRODUZIONE RISERVATA