Caccia al virus tra gli studenti: scovati alunno e professori positivi nel primo giorno di screening

Giovedì 11 Marzo 2021 di Lolita Falconi
Caccia al virus tra gli studenti: scovati alunno e professori positivi nel primo giorno di screening

TOLENTINO  - La prima giornata di screening gratuito alla ricerca del Covid 19 effettuato da uno spin off dell’Università di Camerino e riservato agli alunni che frequentano le scuole dell’Istituto Comprensivo “Don Bosco” di Tolentino e che annovera la “Grandi”, il “Plesso ‘815” e il “Don Bosco” si conclude con 200 tamponi effettuati e due positivi scovati.

LEGGI ANCHE;

Coronavirus, 10 morti oggi nelle Marche, quattro hanno meno di 60 anni: sono 2373 dall'inizio della pandemia / La progressione del contagio

 


Si proseguirà nelle giornate di oggi e domani (sabato 13 marzo solo se necessario) dalle ore 8.30 in poi. Lo screening viene effettuato nell’area antistante la piscina comunale “Caporicci” in zona Sticchi, in modalità driver through. Quindi andando in auto, senza scendere, il personale addetto dell’Università di Camerino, effettuerà sui bambini e sui ragazzi, oltre che sui docenti e sul personale dipendente dell’istituto “Don Bosco”, il tampone per lo screening gratuito. «Si comunica che le risposte dello screening gratuito covid 19 effettuato sugli alunni dell’istituto comprensivo “Don Bosco” saranno rilasciate direttamente subito dopo l’effettuazione del tampone ai genitori dello studente - si legge in una nota del Comune -. Quindi non bisogna rivolgersi al proprio medico di base ma attendere il responso sulla eventuale negatività o positività».

Sono stati effettuati ieri circa 200 tamponi e sono stati trovati positivi un alunno e un insegnante. «Si comunica che domani (oggi, ndr) saranno effettuati i tamponi ai bambini che frequentano la scuola primaria, dalle ore 8.30 alle ore 18. Ovviamente chi ancora non ha effettuato lo screening nella prima giornata può recarsi al driver through in qualsiasi momento. Si ringraziano per la collaborazione il dirigente dell’istituto Don Bosco Giuseppe Calenzo e il Prof. Francesco Amenta, Prof. Paolo Sossai con dr. Giulio Nittari. Telepharmatec, spin-off di Unicam».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA