Tolentino, una nuova ambulanza grazie
al lavoro dei volontari della Croce Rossa

Sabato 21 Novembre 2015
Tolentino, una nuova ambulanza grazie al lavoro dei volontari della Croce Rossa

TOLENTINO - Una nuova ambulanza per il comitato di Tolentino della Croce rossa italiana a servizio della città e dei paesi limitrofi. Il mezzo di soccorso è costato 78.500 euro ed è stato acquistato con il contributo dei volontari del gruppo tolentinate della Croce Rossa Italiana che quotidianamente diffondono lo spirito di solidarietà mettendosi al servizio della collettività. "Abbiamo comprato il mezzo di soccorso - afferma la presidente Marisa Ferri - con gli introiti dei servizi che fanno i volontari. Prima a darci una mano in merito c'era la Fondazione Carima. Con tale ambulanza svolgiamo il sevizio 118 dalle 20 alle 8 di ogni notte per tutto l'anno ed è il secondo mezzo di soccorso che esce sul territorio nelle ore notturne. In caso di emergenza, se la medicalizzata del 118 dell'ospedale Santissimo Salvatore di Tolentino è fuori, esce la nostra ambulanza tranne che nei casi più gravi e quindi di codice rosso. Durante la notte con il nuovo mezzo copriamo il comprensorio di Tolentino, Belforte del Chienti, Camporotondo di Fiastrone, Caldarola, Urbisaglia, Loro Piceno ed altri comuni. L'ambulanza che usavamo prima per tali servizi non ha più i requisiti necessari per svolgere tale funzione." Un nuovo mezzo di soccorso si aggiunge così al parco macchine dell'associazione, cioè alle 5 che ha già. Il comitato di Tolentino, inoltre, è proprietario anche di due pulmini per disabili. In totale sono 150 i volontari del comitato locale della Cri, di cui un'ottantina attivi. E sono tutti pronti a festeggiare l'acquisto della nuova ambulanza. La cerimonia di inaugurazione del mezzo è prevista per il prossimo 29 novembre nella sede dell'associazione, in viale Terme Santa Lucia n.60. L'appuntamento è per le 10.30. Dopo il saluto del sindaco Giuseppe Pezzanesi e dei rappresentanti del comitato tolentinate ci sarà la benedizione dell'ambulanza con il tradizionale taglio del nastro.

Ultimo aggiornamento: 15 Novembre, 11:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA