Tolentino, incendio choc: evacuato
un albergo: odissea per 4 turisti

Mercoledì 30 Agosto 2017
I vigili del fuoco

TOLENTINO - Paura per due coppie di Tolentino in vacanza a Santa Cesarea Terme, in provincia di Lecce, per un vasto incendio, divampato verso le 12 di ieri, nella pineta di Belvedere. Le fiamme hanno lambito case ed alberghi. 
Ore di ansia per i quattro tolentinati. Si tratta di due commercianti di Tolentino, cugine tra loro, molto conosciute in città, Romina Paolucci, titolare dei negozi Vodafone e Carla Nardi di Velvet, con i rispettivi coniugi Patrizio Tiberi ed Emanuele Storani. Entrambe le coppie, per motivi di sicurezza, ieri non sono potute rientrare nell’albergo, il Grand Hotel Mediterraneo, dove alloggiano per la vacanza. «Stiamo bene - rassicura Romina Paolucci -, ora siamo tutti e quattro insieme lontani dall’incendio divampato nella pineta. Ci sono gli elicotteri che lanciano acqua dopo essersi riforniti dal mare. Sono stati evacuati degli alberghi tra cui il nostro che è al centro del paese. È la struttura ricettiva più grande. Il nostro hotel, inoltre, è vicino al municipio che è stato anch’esso evacuato. Non sappiamo esattamente cosa sta succedendo in paese perché siamo a tre chilometri di distanza dal rogo, in una baia, da prima che divampasse l’incendio. Quando abbiamo saputo dell’accaduto abbiamo chiamato in albergo, ma subito non ci hanno risposto. Poi siamo riusciti a parlare con qualcuno della struttura e ci ha riferito che lo stabile era stato sgomberato. Allo stato attuale non possiamo muoverci, non sappiamo cosa dobbiamo fare».

© RIPRODUZIONE RISERVATA