Serrapetrona, l'auto si ribalta fuori
strada: il calciatore Melchiorri miracolato

Sabato 24 Agosto 2019 di Carla Passacantando e Mauro Giustozzi

SERRAPETRONA - L’auto che sbanda dopo l’uscita da una curva e si ribalta in un fossato a lato della sede stradale. Un incidente spettacolare ma per fortuna senza alcuna conseguenza quello che ha visto suo malgrado protagonista nel primo pomeriggio di ieri, lungo la superstrada Val di Chienti, il maceratese Federico Melchiorri, 32enne attaccante del Perugia, molto noto tra i tifosi locali per aver vestito anche le maglie, tra le altre squadre, di Tolentino e Maceratese.

Schianto tra autocisterna e due auto: tre feriti, uno è grave

Il fuoristrada è avvenuto nel tratto della superstrada nel territorio del comune di Serrapetrona in direzione monti, all’altezza del lago di Caccamo. Per fortuna solo un grande spavento e nessuna grave conseguenza per il calciatore maceratese che in quel momento era da solo a bordo della sua auto (una Volvo), che è finita fuori strada e si è ribaltata. È successo all’uscita di una galleria, all’altezza dello svincolo di Serrapetrona, direzione monti, verso le 14,45. Quando è scattato l’allarme sul posto sono arrivati 118, carabinieri e vigili del fuoco. 
 
Federico Melchiorri ha rifiutato le cure dei sanitari, che lo hanno comunque trovato in buone condizioni, e anche il ricovero in ospedale: il giocatore ha preferito riprendere in compagnia di un amico il viaggio per raggiungere il capoluogo umbro dove era in programma nel tardo pomeriggio l’allenamento in vista del debutto dei biancorossi nel campionato di serie B in programma domani allo stadio Curi contro il Chievo. «Ho avuto modo di sentire Federico pochi minuti dopo l’incidente – dice Simone Settembri, storico amico di Melchiorri nonché suo stretto collaboratore - e posso rassicurare tutti sulle sue condizioni: nessun graffio o ferita. Certo un po’ di paura e spavento c’è stato». Federico Melchiorri ha iniziato molto bene la sua seconda stagione al Perugia, contribuendo con un gol al successo in rimonta di domenica scorsa contro il Brescia che ha permesso al Perugia di avanzare in Coppa Italia. Nella sua luminosa carriera, costellata di molti infortuni a cui ha sempre saputo reagire e da cui è uscito più forte di prima, Melchiorri viene ricordato soprattutto per l’impresa realizzata a San Siro con la maglia del Cagliari nell’ottobre 2016 quando con un gol personale e propiziando l’autorete di Handanovic fu l’eroe del successo dei sardi sull’Inter. 
Un calciatore che si è fatto sempre apprezzare dai suoi tifosi in tutti i club in cui ha militato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA