Tempesta di vento: un grosso albero si abbatte su un'auto, ferito il conducente. Chiuse strade e una scuola

Martedì 4 Febbraio 2020
San Severino, tempesta di vento: un grosso albero si abbatte su un'auto, ferito il conducente

SAN SEVERINO - Tempesta di vento anche maceretaese, particolarmente colpinta la zona di San Severino: un uomo è finito all'ospedale dopo che sulla sua auto, in transito, si è abbautto un grosso albero.

LEGGI ANCHE:
Ancona, urta un'auto e la sua si ribalta in mezzo alla strada: un anziano all'ospedale

Esplosione nella notte: i banditi all'assalto del bancomat dell'Ufficio Postale

Sta provocando ingenti danni, e molti disagi, l’ondata di maltempo che sta interessando in queste ore anche il territorio settempedano. Fortissime raffiche di vento hanno fatto cadere alberi e rami, spezzato ancoraggi nei cantieri della ricostruzione, creato problemi alla fornitura di energia elettrica.
Tecnici e operai del Comune di San Severino, insieme agli agenti della Polizia Locale, sono al lavoro senza soste per far fronte a tantissime chiamate. Un grosso pioppo è caduto a terra, colpendo anche un’auto di passaggio e ferendo il conducente che è stato trasportato in ospedale, nei pressi della chiesa parrocchiale in località Marciano. Fortunatamente l’impatto con il mezzo, un fuoristrada Isuzu, è stato attutito dalla scarpata su cui il pioppo è caduto prima di centrare l’auto.
Sempre in località Marciano, lungo la comunale che conduce a Sant’Elena e si ricollega poi alla Provinciale “Cingolana”, transito vietato per una grossa quercia pericolante che ha rischiato di abbattersi sulla carreggiata.
La strada provinciale 127 San Severino Marche - Tolentino chiusa da questa mattina, intorno alle 8, per un camion pubblicitario ribaltatosi su di un fianco.
Chiusa, e poi riaperta solo verso mezzogiorno, anche la strada comunale che conduce alla località di Maricella, sempre nel Comune di San Severino Marche, per un palo della telefonia divelto dal vento e finito a terra. Un altro albero ha fatto chiudere la strada comunale “Anello” di Pitino.
In località Isola, invece, un cipresso è caduto sui pali della corrente elettrica disalimentando la linea. Sul posto gli operai dell’azienda municipalizzata Assem Spa costretti anch’essi a un super lavoro per evitare l’interruzione dell’energia elettrica. Danni anche alla copertura della chiesetta di Serralta Bassa, in località Torrone, dove sono volate parecchie tegole e si sono rotti alcuni vetri delle finestre. Un pino è caduto, sempre in località Serralta, su di una casa distruggendo, parzialmente, un terrazzo esterno.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA