Regala un ecografo da centomila euro
in memoria della figlia morta a 49 anni

Regala un ecografo
da centomila euro in memoria
della figlia morta a 49 anni
CAMERINO - Un ecografo nuovo di zecca, dal valore di centomila euro è stato donato dall’imprenditore Niccola Rossi, detto Lino, titolare dell’azienda agricola erede Rossi Silvio, leader in Europa nella produzione di trote. Una donazione che è nata da un dramma vissuto dalla famiglia Rossi, la morte di Silvia, figlia primogenita dell’imprenditore strappata all’affetto dei genitori e dei fratelli da un tumore che non le ha lasciato scampo a soli 49 anni. 

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
Scopri la promo
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 21 Settembre 2019, 04:25 - Ultimo aggiornamento: 04:25