Recanati, ruba un'auto e minaccia
con la mannaia compagno della madre

Ruba un'auto e minaccia
con la mannaia il compagno
della madre: ricoverato
RECANATI – Ruba un’auto della Croce Gialla, aggredisce con una mannaia il convivente della madre e poi anche i carabinieri: ragazzo 28enne denunciato e portato all’ospedale per un accertamento sanitario obbligotorio.
I carabinieri stavano controllando una Fiat Punto bianca della Croce Gialla rubata il giorno prima quando hanno sentito una donna chiedere aiuto. Sono entrati ed hanno trovato il 28enne che, dopo aver scaraventato i mobili per le scale, stava minacciando con una mannaia il convivente della madre. Il giovane si è anche scagliato contro i militari, che però sono riusiti a bloccarlo. I sanitari del 118, giunti sul posto e vista l’agitazione dell’uomo, hanno deciso di portarlo all’ospedale di Civitanova.  Il 28enne, oltre alla denuncia per i reati di violenza e resistenza a pubblico ufficiale, minacce aggravate, maltrattamenti in famiglia e porto abusivo arma bianca, è stato denunciato anche per il furto aggravato in dell'auto della Croce gialla di Recanati.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoled├Č 5 Settembre 2018, 10:37 - Ultimo aggiornamento: 05-09-2018 10:37

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO