Paura in un condominio, un'auto a fuoco nel garage. Evacuati i residenti

Martedì 15 Giugno 2021 di Giulia Sancricca
I vigili del fuoco all'opera per spegnere l0incendio


RECANATI - Paura ieri sera in un condominio di via Mattutini, a Recanati. Erano da poco passate le 18 quando un’auto alimentata a gas, parcheggiata in un garage condominiale ha preso fuoco. A dare l’allarme sono stati i carabinieri forestali che, vedendo da lontano la colonna di fumo, pensavano si trattasse di sterpaglie, ma una volta giunti sul posto hanno capito che le fiamme provenivano il condominio. Immediatamente sono stati allertati i vigili del fuoco, intervenuti con le squadre di Macerata ed Osimo, che si sono occupati di evacuare i 21 appartamenti e spegnere l’incendio.

 

 

«Le fiamme - spiega il sindaco Antonio Bravi giunto sul posto - sono partite da un’auto alimentata a gas e ferma nel garage seminterrato da tanto tempo. Hanno danneggiato l’impianto idrico ed elettrico che passava in quella zona e negli appartamenti non ci sono le utenze. Per questo motivo sono stati fatti evacuare tutti. Da domani (oggi per chi legge ndr) la maggior parte delle famiglie potranno rientrare, qualora le utenze venissero riattivate provvisoriamente. Gli unici appartamenti su cui saranno fatte maggiori verifiche sono i quattro che insistono sopra il garage da cui è partito l’incendio. Quello più a rischio - precisa - è quello che si trova sopra e che potrebbe aver avuto danni al solaio». Sul posto anche il vicesindaco Mirco Scorcelli, la polizia locale e la protezione civile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA