Travolta da un'auto mentre passeggia, Francesca muore dopo una settimana di agonia

Venerdì 24 Luglio 2020 di Alessandra Bastarè
Potenza Picena, travolta da un'auto mentre passeggia, Francesca muore dopo una settimana di agonia

POTENZA PICENA - Muore dopo una settimana di agonia all’ospedale regionale di Torrette a una settimana dall’incidente: lutto a Potenza Picena per la scomparsa della 46enne Francesca Garofolo. Ha lottato con tutte le sue forze tra la vita e la morte per sette giorni finché Francesca Garofolo si è arresa e si è spenta all’ospedale regionale di Torrette dove era ricoverata a seguito di un investimento che l’aveva vista coinvolta. 

LEGGI ANCHE:
Tremendo frontale nella notte sulla Bonifica: muore una donna, grave un uomo

Civitanova, mascherine prodotte in Cina e senza requisiti di sicurezza: scatta il sequestro milionario

Lo scorso mercoledì 15 luglio infatti la donna, pochi minuti dopo le 10, mentre stava passeggiando era stata investita da un’auto lungo la strada provinciale in contrada San Girio, a Potenza Picena; violentissimo l’impatto. Alla guida della vettura, una Toyota, c’era un uomo, anche lui residente a Potenza Picena, che viaggiava in direzione della città. 
 
Immediatamente erano stati allertati i soccorsi e sul posto, a sirene spiegate, erano intervenute una ambulanza della Croce Azzurra e l’automedica del 118.
Vista la dinamica dell’incidente e le condizioni della 46enne, che erano apparse fin da subito molto gravi al personale medico e sanitario intervenuto sul posto, era stato richiesto anche l’intervento dell’eliambulanza da Ancona.

Icaro, decollato dall’ospedale anconetano, era atterrato nelle vicinanze del punto in cui era avvenuto l’investimento e aveva trasferito la donna – che aveva riportato un forte trauma cranico – presso l’ospedale dorico. 

A effettuare i rilievi dell’incidente erano stati gli agenti della Polizia locale che hanno anche acquisito le testimonianze dei presenti al momento dell’accaduto per ricostruire l’esatta dinamica del tragico impatto. Garofolo, ricoverata per sette giorni in prognosi riservata presso il nosocomio del capoluogo dorico, ha lottato per una settimana fino al tragico epilogo quando è deceduta. 

La 46enne, residente a Potenza Picena insieme ai genitori, lascia il padre, la madre e il compagno. La notizia della morte di Francesca Garofolo si è subito diffusa a Potenza Picena gettando nello sconforto tutta la comunità. Nel pomeriggio di ieri è stato concesso il nullaosta per il rilascio della salma della donna; ancora da stabilire quando si terranno i funerali della 46enne.

© RIPRODUZIONE RISERVATA