Titolare del ristorante e il personale al lavoro senza mascherina. Tutti multati, e ora rischiano pure lo stop

Martedì 28 Luglio 2020
I carabinieri durante un controllo notturno

POTENZA PICENA - Tutto il personale in servizio nel ristorante e lo stesso titolare, trovati a lavirare senza la mascherina. Per questa ragione sono scattate multe salate e ora potrebbe aggiungersi anche la chiusura temporanea.
La sanzione è scattata nel corso di un controllo effettuato dai carabinieri della stazione di porto potenza nella frazione rivierìasca. a far scattare gli accertamenti è stata la segnalazione di un cittadino, un avventore del locale che ha notato la palese violazione. la persona ha chiamato il 112 chiedendo se il comportamento del personale e del titolare costituisse una violazione alle norme disposte per il contenimento della pandemia.
Subito i militari sono giunti sul posto per verificare la situazione e qui hanno constatato che tutto il personale, sia in cucina sia in sala a servire ai tavoli, era sprovvisto di mascherine a protezione delle vie respiratorie. Ma anche lo stesso titolare, che lavorava dietro al bancone, è risultato sprovvisto dell’indispensabile dispositivo di protezione individuale. Alla richiesta di giustificazioni su tale comportamento, tutti si sono giustificati con i militari dell’Arma col gran caldo.
Una spiegazione che non ha evitato loro una sanzione amministrativa di 400 euro; non solo, i militari hanno anche chiesto al Prefetto di Macerata di disporre l’eventuale sanzione accessoria della chiusura dell’attività da cinque ai trenta giorni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA