Potenza Picena, qualità firmata Santo Stefano
Inaugurato il nuovo padiglione F

UUn momento dell'apertura del centro del Santo Stefano
UUn momento dell'apertura del centro del Santo Stefano
1 Minuto di Lettura
Sabato 12 Dicembre 2015, 05:41 - Ultimo aggiornamento: 15 Dicembre, 19:01

POTENZA PICENA - Taglio del nastro, ieri pomeriggio, per il nuovo Padiglione "F" dell'Istituto Santo Stefano. Oltre quattrocento le persone presenti. Taglio del nastro a cura del Governatore della Regione Marche Luca Ceriscioli. "Un'opera molto avanzata dal punto di vista architettonico - dice l'amministratore delegato del Santo Stefano Enrico Brizioli - la realizzazione del Padiglione F non rappresenta un aumento di offerta di posti letto ma una riorganizzazione dei nostri spazi di Porto Potenza e una complessiva riqualificazione della struttura storica della nostra sede. Questo dà la misura di come l'azienda investa non solo per espandersi e per aumentare l'attività ma anche per migliorare la qualità delle prestazioni "."Stiamo portando avanti un importante programma di sviluppo e investimento" - ha detto Giuseppe Vailati Venturi amministratore delegato della Kos, holding cui appartiene Santo Stefano Riabilitazione. Solo nelle Marche, Santo Stefano ha 27 strutture, circa 1200 posti letto e oltre 1700 tra dipendenti e collaboratori.La benedizione è stata impartita dall’arcivescovo Luigi Conti. "Questa inaugurazione rappresenta un bel regalo di Natale per tutti. E' bello vedere come, contrariamente alla tendenza generale economica, la curva del Santo Stefano sia in crescita progressiva e costante" ha detto il Governatore della Regione Luca Ceriscioli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA