Porto Recanati, ragazza di 20 anni
scompare. Poi telefona ai familiari

Ragazza di vent'anni
scompare da casa
ma poi telefona ai familiari
PORTO RECANATI - Scompare nel nulla nel cuore della notte gettando nello sconforto amici e parenti. Per le ricerche mobilitati i militari dell’Arma. Ma ieri pomeriggio è stata la stessa giovane a telefonare ai genitori per indicare dove si trovava.
Una storia a lieto fine per i familiari di R. L., 20 anni di Loreto, che vive insieme al fidanzato a Porto Recanati. La ragazza non dava più notizie dalla tarda serata di giovedì quando, pare dopo un litigio, aveva aperto la porta dell’appartamento che condivide con il fidanzato senza portare con sé nemmeno i documenti di identità.
«È scomparsa da ieri notte, non ha portafoglio, telefono e né chiavi. La stiamo cercando. Abita a Porto Recanati con il ragazzo in un residence. Fatemi sapere per favore», l’appello lanciato dal fratello della giovane. R. L. sembrava essere sparita nel nulla. I genitori, gli amici e il fidanzato avevano cercato ovunque. Verso le 19, fortunatamente, la ragazza ha chiamato la mamma e ha detto di star bene. In tarda serata ha fatto rientro a casa.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 20 Aprile 2019, 08:35 - Ultimo aggiornamento: 20-04-2019 08:35

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO