Pugno in faccia senza motivo: la vittima all'ospedale, aggressore fermato in stato confusionale

Wednesday 27 November 2019
Porto Recanati, pugno in faccia senza motivo: la vittima all'ospedale, aggressore fermato in stato confusionale

PORTO RECANATI - Paura questa mattina a Porto Recanati, dov uno straniero in stato confusionale ha inspiegabilmente colpito un operatore del Cosmari con un pugno in faccia  mandandolo all'ospedale.

LEGGI ANCHE:
L'aggressore del consigliere in clinica psichiatrica: «E' socialmente pericoloso»

Aggredisce direttore e dottoressa del Sert e fugge con un cellulare: preso il rapinatore

Questa mattina intorno alle ore 8, a Porto Recanati nei pressi della caserma dei Carabinieri, un operatore del Cosmari è stato colpito all’improvviso e inspiegabilmente con un pugno da un cittadino straniero che stava dando in escandescenza, con parole e gesti violenti, tanto che dopo aver sferrato il colpo è corso in mezzo alla strada tentando di fermare gli autoveicoli. Subito sono intervenuti i Carabinieri che hanno fermato e identificato l’aggressore. La vittima dell'aggressione è dovuto ricorrere alle cure dei sanitari, al pronto soccorso di Recanati. Occhiali rotti oltre ai segni del colpo ricevuto sulla fronte. Diversi i giorni di prognosi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA