Porto Recanati, overdose ai bagni pubblici
26enne salvato in extremis dal 118

Domenica 15 Settembre 2019
Il 118
PORTO RECANATI - Overdose in  centro. Un giovane portorecanatese di 26 anni è stato salvato in extremis dai sanitari della Croce Azzurra e trasportato all’ospedale di Civitanova. È accaduto ieri poco dopo le 14 dietro al Castello Svevo, di fronte ai bagni pubblici spesso luogo di ritrovo di tossicodipendenti. Il giovane aveva assunto poco prima una dose di eroina. Pochi attimi e l’uomo si è sentito male. A trovarlo a terra un passante che ha chiamato subito i soccorsi. Il tempestivo intervento dei soccorritori della Croce Azzurra gli ha salvato la vita. Sul posto anche i carabinieri della locale stazione. Ultimo aggiornamento: 16 Settembre, 04:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA