Porto Recanati, in mare trovati
novanta chili di marijuana

Lunedì 10 Luglio 2017
La droga sequestrata

PORTO RECANATI - Galleggiano chili e chili di marijuana in mare, al largo della costa adriatica. Undici giorni fa, invece, un maxi carico era stato trovato spiaggiato. All’alba di ieri alcuni diportisti hanno notato affiorare dall’acqua due grossi pacchi avvolti con cura nel cellophane. Erano carichi di marijuana. All’improvviso, al largo della costa portorecanatese, sono spuntati fuori tra le onde quei due grossi involucri bianchi. Da qui è partita la chiamata di emergenza alla Guardia costiera di Civitanova, immediatamente sul posto per verificare la segnalazione, fatta da più di una persona. Tirati a secco, è emerso subito cosa fossero e, soprattutto, cosa tenessero custodito: due colli, uno perfettamente integro del peso di 32 chili ed uno aperto ed intriso di acqua di mare, del peso di 58 chili, entrambi contenenti marijuana. Novanta chili, complessivamente, di sostanza stupefacente. E' scattato il sequestro. 

Ultimo aggiornamento: 15:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA