Ladri si intrufolano in una villetta, il cane si sveglia e li mette in fuga

Mercoledì 22 Gennaio 2020
IL cane che ha messo in fuga i ladri
PORTO RECANATI - Tentativo di furto sventato da un eroico amico a quattro zampe. È avvenuto la scorsa notte in una villetta in via Argentina, nella zona Montarice . Grazie al cane Pipì la famigliola presa di mira dai ladri è riuscita ad evitare un faccia a faccia con i malviventi. «Erano circa le quattro quando hanno cercato di entrare in casa- racconta il proprietario della villetta -. Il cagnolino, che fa parte della famiglia, dorme nella nostra camera al piano superiore. Ad un tratto ha iniziato ad agitarsi svegliando mia moglie. Inizialmente lei ha pensato volesse uscire sul terrazzo per il bisognino notturno. Invece all’improvviso Pipì ha iniziato ad abbaiare verso le scale che scendono nella sala giorno».  «Mi sono alzato anch’io - continua l’uomo - ed ho immediatamente percepito che c’era qualcosa che non tornava. Il cane abbaiava troppo insistentemente verso la zona giorno e non era solito farlo se non in presenza di estranei. Mi sono precipitato al piano inferiore ed ho trovato sia la persiana che la porta finestra aperte. Allora sono corso verso il giardino credendo che i ladri fossero ancora in giro. Non c’era più nessuno, avevano fatto in tempo a dileguarsi». © RIPRODUZIONE RISERVATA