Iniziative speciali per la Settimana del brodetto e per Tipicità: sarà il trionfo del gusto

Lunedì 17 Maggio 2021 di Giulia Sancricca
Iniziative speciali per la Settimana del brodetto e per Tipicità: sarà il trionfo del gusto

PORTO RECANATI -  La Settimana del brodetto di Porto Recanati sarà l’occasione per conoscere il piatto tipico della città, ma anche per accogliere una tappa del Grand Tour di Tipicità e dare il via alla nuova esposizione del Museo del Mare, rientrando tra le iniziative per il decennale che l’Unesco dedica alla tutela del mare e degli oceani.

LEGGI ANCHE:

Ecco l'Associazione Zafferano Marchigiano: valorizzare e diffondere l'oro rosso sono i primi obiettivi

 

È stata indetta per questo pomeriggio una riunione tra il Comune, l’Accademia del Brodetto e i ristoratori della città, proprio per pianificare la settimana, giunta alla sua ventitreesima edizione, che quest’anno di terrà ufficialmente dal 12 al 19 giugno, ma che fino al 27 vedrà ulteriori serate ed iniziative sul tema. 


«Come di consueto - spiega l’assessore al Turismo, Angelica Sabbatini - in quella settimana il piatto tipico portorecanatese viene servito ai clienti ad un prezzo concordato che, anche per quest’anno, è di 22 euro. I ristoranti che vogliono aderire all’iniziativa, rispettando la ricetta tradizionale del piatto, dovranno inviarci l’iscrizione tramite il modulo che abbiamo consegnato per email nei giorni scorsi».

Ma quest’anno Porto Recanati è anche una tappa del Gran Tour delle Marche, organizzato da Tipicità. «Il 20 giugno - prosegue l’assessore - si svolgerà, all’arena Beniamino Gigli, il consueto evento celebrativo del piatto. Quest’anno l’incontro si intitola “Un mare di brodetto” e riguarda il rapporto tra la pietanza (quindi il pesce con cui viene preparata) e la tutela del mare». Non a caso, l’edizione 2021 della manifestazione si lega con il decennale 2021-2031 organizzato dall’Unesco per la tutela del mare e degli oceani: «Il messaggio che vorremmo dare - spiega Angelica Sabbatini - è quello di portare in tavola un pesce che sempre più rispetti la tutela del mare, sia nelle dimensioni che nelle quantità. Il consumo di pesce a chilometro zero deve fortemente andare in questa direzione. Anche in questo modo Porto Recanati prende parte al decennale che sarà celebrato con una serie di iniziative fino al 27 giugno. Dal 21 al 27, infatti, con l’Accademia del Brodetto si è pensato di proporre ai ristoratori una settimana caratterizzata da menù specifici che, in ogni giornata, celebrino un prodotto del nostro mare: dai sardonici alla seppia. Menù che favoriscano il consumo del prodotto locale, scoraggiando le produzioni di tipo massivo e le importazioni internazionali».


Infine l’attesa riapertura del Museo del Mare, rinnovato in collaborazione con quello di Genova: «L’inaugurazione - aggiunge l’assessore - è in programma per il 27 giugno e sarà accompagnata da una serata in Arena che stiamo definendo. In realtà è tutto pronto - conclude -, siamo solo in attesa di conoscere i termini del Dpcm sul coprifuoco e poi renderemo noto il programma».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA