Scritte lungo le vie per omaggiare Loredana Bertè, l'idea di un hotel. La cantante approva: «Dico sì, ma si celebri anche Mimì»

L'idea di un hotel con le scritte per omaggiare Loredana Bertè. La cantante approva: «Dico sì, grazie»
L'idea di un hotel con le scritte per omaggiare Loredana Bertè. La cantante approva: «Dico sì, grazie»
3 Minuti di Lettura
Sabato 21 Maggio 2022, 06:05

PORTO RECANATI -  Luminarie speciali, lungo una via della città, con le parole di una canzone di Loredana Bertè. L’idea arriva dall’hotel Il Brigantino, che ha lanciato la proposta sulla sua pagina Facebook. «Ovviamente – si legge nel post -, prima di qualunque progettualità, occorrerebbe avere l’approvazione dell’artista». E da parte della diretta interessata è arrivato subito l’ok. «Dico Sììì!!! – ha risposto su Fb la Bertè tramite il suo profilo ufficiale -, grazie…ma l’omaggio anche per Mimí». Poche righe che richiamano l’amore sconfinato tra le due sorelle, testimoniato anche questa volta. 
 
Entrambe, infatti, insieme alla famiglia hanno trascorso parte della loro adolescenza a Porto Recanati, come ricordato, ancora nel post dall’hotel: «Sapete che Loredana Bertè in adolescenza ha vissuto a Porto Recanati, insieme alla famiglia e alla sorella Mimì? Ci stiamo domandando da alcuni giorni se la città di Porto Recanati possa dedicare una installazione pubblica a questo periodo della sua vita, del resto siamo di fronte ad un vero e proprio mito della canzone italiana, molto amata e molto popolare».

Le scritte potrebbero essere realizzate sia con la luce artificiale che utilizzando i raggi solari. Tecnica, quest’ultima, con la quale Il Brigantino ha già omaggiato la Bertè con le parole “In alto mare” (titolo di un celebre brano) in bella mostra su una facciata della struttura. Raggiunto al telefono, l’imprenditore perugino Alberto Guarducci, titolare insieme ai fratelli della struttura e tra i soci degli alberghi a tema di Apice Hotels, ha rimarcato il suo entusiasmo: «Si tratta di un’astista amata da molte generazioni e con seguito trasversale, Porto Recanati si avvantaggerebbe senza dubbio di una installazione di questo tipo, magari dedicandola anche a Mia Martini, come desiderio di Loredana. La notizia si diffonderebbe presto sui social e le scritte con il sole sarebbero anche una novità». La proposta è quella di partire riproponendo uno schema realizzato a Bologna con Lucio Dalla e poi replicato a Napoli con Pino Daniele, attraverso i versi di alcune della canzoni più famose (illuminazioni appese nelle vie della città), in un modo originale. 


A entrare nel dettaglio è ancora la struttura nel post: «Loredana è artista trasgressiva e innovativa, chissà che non preferisca una installazione “nuova” per questo tipo di situazioni, mai vista da un grande pubblico, come quelle che però tanto riscuotono successo qui al Brigantino: le scritte con il sole. Una via di Porto Recanati che, esposta opportunamente ai raggi solari, presenti lungo tutte le abitazioni che si affacciano in quella via, il testo di una famosa canzone di Loredana. La scritta potrebbe prendere vita anche di notte con l’installazione di fonti luminose artificiali al posto di quella solare del giorno. A noi l’idea piace moltissimo, e a voi?». In attesa di sapere l’opinione del Comune e dei portorecanatesi, a rispondere, soddisfatta, ha pensato Loredana Bertè.

© RIPRODUZIONE RISERVATA