Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Gestiva un giro di prostituzione sulla costa, maîtresse nigeriana finisce in manette

Stroncato un giro di prostituzione
Stroncato un giro di prostituzione
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 29 Gennaio 2020, 06:05 - Ultimo aggiornamento: 30 Gennaio, 12:25
PORTO RECANATI - Era accusata e per questo condannata, di gestire un giro di prostituzione che interessava anche porto Recanati. A finire nella rete dei carabinieri una donna di origini nigeriane, considerata una vera e propria maitresse alla quale faceva capo un lucroso giro di prostituzione. La donna, una 48enne, si nascondeva all’interno del palazzone Hotel House in via Salvo d’Acquisto. L’arresto è avvenuto nel primo pomeriggio di lunedì grazie alle complesse e articolate indagini e ricerche sul territorio da parte dei militari dell’Arma guidati dal Luogotenente Giuseppino Carbonari. 
I carabinieri sono riusciti a scovarla in un appartamento all’ottavo piano del complesso multietnico. A carico alla maîtresse c’era un ordine di carcerazione emesso ai primi di gennaio per sfruttamento aggravato della prostituzione in concorso con un suo connazionale già in carcere dal giugno del 2016.
Secondo i dati raccolti dagli investigatori e da quanto emerso nella fase processuale, i due gestivano il mercato dello sfruttamento della prostituzione lungo la costa e in particolar modo erano “specializzati” nell’adescare giovani nigeriane minorenni che venivano prima portate in Italia, nello specifico a Macerata, con la prospettiva di un lavoro stabile e redditizio e poi obbligate a prostituirsi sulle varie piazze in gestione dei due lungo il litorale. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA