Porto Recanati, i furbetti della Ztl
coprono la targa per entrare nei varchi

Mercoledì 7 Agosto 2019 di Emanuela Addario

PORTO RECANATI -Coprono la targa dell’auto pur di passare il varco della Ztl evitando di prendere la multa. Giovani trasgressori “ingegnosi” a Porto Recanati immortalati dal cittadino Emilio Pierini mentre entrano in azione.

Auto in centro: quasi 100 multe al giorno nei varchi della Ztl

L’episodio è accaduto domenica sera sotto gli occhi di molti passanti, tra i quali il portorecanatese che ha assistito alla scena, fotografato l’auto e denunciato pubblicamente l’accaduto. 
 
«Erano all’entrata di via Pastrengo - dichiara Pierini -. Prima di attraversare il varco li ho visti meditare per un po’. Poi sono scesi, hanno coperto la targa con qualcosa e immediatamente sono ripartiti attraversando le telecamere con la targa illeggibile. Poco dopo ho visto la stessa auto parcheggiata davanti alla Torre del Castello Svevo con la targa scoperta». Un insolito escamotage denunciato pubblicamente dal portorecanatese e che ha richiamato l’attenzione sui social di molti cittadini e turisti. «Purtroppo assistiamo anche a questo - sottolinea una residente -. C’è anche chi attraversa contromano via Castelfidardo e la strada adiacente. Ricordo le auto non autorizzate parcheggiate durante la Ztl sono sanzionabili». Eppure il fiume di trasgressori, nonostante i numeri nettamente inferiori rispetto allo scorso anno, non tende a fermarsi. Il bilancio del mese di luglio in materia di multe relative alla Ztl parla di 100 trasgressori accertati al giorno. Lo stesso comandante della polizia municipale Sirio Vignoni ha confermato che «il varco in cui si sono registrate più irregolarità è quello di via Pastrengo, entrata nord, come del resto era avvenuto lo scorso anno. Abbiamo fatto tutto ciò che era possibile per evidenziare la presenza della Ztl». Eppure gli automobilisti più incalliti continuano a passare senza autorizzazione. Quest’anno l’amministrazione comunale ha anche provveduto a cambiare la segnaletica e illuminare per bene la scritta che avvisa l’entrata in vigore del divieto. La Ztl è attiva nel solo orario serale dalle 21,30 all’1 dal lunedì alla domenica. La domenica, giornata dedicata ai mercatini pomeridiani dell’antiquariato, dalle 14 alle 21,30 è in vigore la tradizionale isola pedonale. Poi andrà in funzione la Ztl. Chi entra durante l’orario di isola pedonale privo di pass dovrà portare il mezzo fuori dal centro storico entro le 21,30 se non autorizzato. 

Le indicazioni 
La dicitura “Alt varco attivo” significa che non si può accedere, mentre la dicitura “Varco non attivo” significa che si può liberamente transitare. «Chi non è munito di apposito pass riservato a residenti, domiciliati, lavoratori, hotel e tutte le categorie comprese nell’ordinanza, non può assolutamente transitare - spiega il comandante Vignoni -. Sicuramente rispetto allo scorso anno la situazione è nettamente diversa ma il numero di trasgressori giornalieri non è da poco». Durante l’orario della Ztl in azione pattuglie di vigili urbani lungo il corso principale e in prossimità dei tre varchi della città. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA