Prodotti sanitari e giocattoli non sicuri: la Finanza ne sequestra 8mila, denunciato commerciante all'ingrosso

Venerdì 3 Dicembre 2021
Prodotti sanitari e giocattoli non sicuri: la Finanza ne sequestra 8mila, denunciato commerciante all'ingrosso

PORTO RECANATI - I militari della Guardia di Finanza di Porto Recanati hanno individuato ed eseguito un controllo presso un commerciante all’ingrosso di articoli vari, sottoponendo a sequestro circa 7.000 prodotti insicuri per la salute dei consumatori – tra generi sanitari non medicali, articoli di cancelleria e per la casa – poiché non riportavano le informazioni minime previste dal Decreto Legislativo n. 206/2005 (cosiddetto Codice del Consumo) e circa 1.200 giocattoli privi delle specifiche avvertenze sulla sicurezza prescritte dal Decreto Legislativo n. 54/2011. Il responsabile è stato segnalato alla competente Camera di Commercio per l’applicazione di provvedimenti di propria competenza. Ulteriori accertamenti verranno svolti in ordine all’eventuale sussistenza di illeciti di natura fiscale e doganale.

 

Ultimo aggiornamento: 11:51 © RIPRODUZIONE RISERVATA