Disabile multato al bar a Porto Recanati, la prefettura di Macerata archivia la sanzione

Martedì 13 Aprile 2021
Giovanni Valerio Ricci con il titolare del locale


PORTO RECANATI - È stata archiviata dalla prefettura di Macerata la sanzione di 400 euro che era stata elevata a Giovanni Valerio Ricci, il 58enne affetto da distrofia muscolare trovato in un bar, con un caffè, dagli agenti in borghese della polizia amministrativa di Macerata. «Non risulta provata l’illiceità della condotta» si legge nella notifica dell’ordinanza di archiviazione a firma della dottoressa Minicuci. Una sanzione che suscitò molto scalpore, tanto che era intervenuto anche il leader della Lega, Matteo Salvini, ed era scattata una gara di solidarietà per pagare i 400 euro. Giovanni Valerio Ricci spiegò che si era riparato nel bar per evitare di prendere freddo.

 

LEGGI ANCHE

Bancarotta e soldi neri a San Marino: sequestro milionario e nove denunciati nella ditta di costruzioni

LEGGI ANCHE

Furti in serie nelle abitazioni, ladre rom incinte arrestate dopo un inseguimento a tutto gas

© RIPRODUZIONE RISERVATA