Croce Azzurra, toni sempre più aspri. Il presidente: «Preso di mira da ex dipendenti»

Venerdì 30 Aprile 2021
Croce Azzurra, toni sempre più aspri. Il presidente: «Preso di mira da ex dipendenti»

PORTO RECANATI  - Si accendono i toni tra gli ex dipendenti della Croce Azzurra e il nuovo presidente Michele Tetta. Gli ex lavoratori hanno organizzato una conferenza stampa per lunedì, invitando anche la ex presidente Orietta Zazzetta e i nuovi presidente, Michele Tetta, e vice, Mauro Monachesi.

LEGGI ANCHE:

Dopo l’asta a vuoto per Villa Gigli, il Comune ci prova con il ministero: ecco cosa può succedere

 

«Obiettivo - scrivono - fare una analisi della situazione e fornire chiarimenti sui sospesi e sulle richieste che ancora non hanno avuto risposta». Ma l’iniziativa, così come le ultime dichiarazioni degli ex dipendenti, non sono piaciute al nuovo presidente che ieri, in una diretta Facebook, ha denunciato di essere «stato preso di mira». «Non comprendo come mai alcune denunce non siano state fatte prima che arrivassi io. Sono arrivato da un mese, mi giudicherete alla fine del mandato».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA