Porto Recanati, blitz all'Hotel House:
controllati 17 appartamenti, un arresto

Blitz all'Hotel House:
​controllati 17 appartamenti
una persona arrestata
PORTO RECANATI - Blitz della polizia all’Hotel House. Arrestato un tunisino per esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare per droga. L’uomo, con obbligo di dimora a Bologna, è stato trovato all’interno di un appartamento del 15esimo piano del palazzone. A varcare i cancelli dell’Hotel House anche il questore di Macerata Antonio Pignataro. Ieri pomeriggio gli agenti della Squadra Mobile, guidati dal vice questore aggiunto Alessandro Albini, hanno raggiunto i piani alti del condominio di via Salvo d’Acquisto. Controlli mirati dal 14esimo al 16esimo piano dove gli spacciatori hanno messo radici da tempo.
Il bilancio del blitz è di 17 appartamenti e 30 veicoli controllati, 7 perquisizioni effettuate, 50 persone identificate ed un soggetto segnalato come assuntore di droga. A fare da supervisore all’operazione il questore Pignataro. Durante il blitz il palazzone è stato monitorato anche da un elicottero della polizia proveniente da Pescara che ha sorvolato per diverso tempo l’area che interessa l’Hotel House.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 18 Maggio 2018, 11:28 - Ultimo aggiornamento: 18-05-2018 11:28

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO