Porto Recanati, ambulanti abusivi
intercettati alla base: blitz all'Hotel House

Ambulanti abusivi
intercettati alla base:
blitz all'Hotel House
di Emanuela Addario
PORTO RECANATI Pugno duro dell’Arma dei carabinieri nei confronti degli ambulanti abusivi. Blitz dei militari della stazione di viale Europa, guidata dal luogotenente Giuseppino Carbonari, contro i venditori di false griffe. Ieri i controlli sono scattati alle prime ore del mattino all’Hotel House, base logistica dei venditori abusivi che d’estate assediano il litorale. 
Subito dopo i carabinieri si sono spostati nei pressi della stazione ferroviaria, nella centralissima via Valentini, dove sono stati fermati e sottoposti a controlli diversi extracomunitari pronti a salire sul primo treno diretto verso Civitanova dove avrebbero dovuto raggiungere il litorale con i sacchi pieni di merce contraffatta. I carabinieri hanno proseguito la loro attività tra i banchi del mercato settimanale del giovedì, da fine maggio dislocato sul lungomare e spesso occupato da venditori di capi di abbigliamento, occhiali e borse contraffatte. Trovati diversi extracomunitari irregolari e sequestrato un ingente numero di merce contraffatta. Una decina i venditori abusivi sottoposti ai controlli.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
Scopri la promo
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 12 Luglio 2019, 06:15 - Ultimo aggiornamento: 06:15