Ubriachi al volante, è allarme sulla costa: in sei finiscono nel mirino dei carabinieri. Potenziati i controlli

I carabinieri
I carabinieri
di Daniel Fermanelli
2 Minuti di Lettura
Martedì 21 Dicembre 2021, 07:20

PORTO RECANATI - Lo scorso weekend i carabinieri della Compagnia di Civitanova, sulla scorta delle direttive impartite dal prefetto Flavio Ferdani in merito alla necessità di maggiori verifiche sulla osservanza delle misure anti Covid, sono stati impegnati in una serie di servizi coordinati durante la movida, oltre al generico controllo del territorio per la prevenzione e la repressione dei reati e per tutelare la sicurezza stradale

 
Carabinieri in azione a Porto Recanati, Civitanova, Potenza Picena, Morrovalle e Montecosaro: impegnati oltre quaranta militari delle rispettive stazioni. Identificate 180 persone, controllati 90 veicoli e 15 esercizi pubblici, elevate 26 sanzioni al codice della strada. Sorpresi tre automobilisti alla guida delle rispettive auto con un tasso alcolemico di gran lunga superiore al limite, per loro sono scattati la segnalazione all’autorità giudiziaria, il ritiro della patente ed il fermo dell’autovettura. Mentre, altri due conducenti, nonostante presentassero sintomatologie compatibili con l’assunzione di alcolici, si sono rifiutati di sottoporsi alla prova dell’etilometro. Anche loro sono stati segnalati all’autorità giudiziaria; disposti il ritiro del titolo di guida e il fermo del veicolo. Un uomo della provincia, inoltre, è stato trovato alla guida di un mezzo sebbene la patente fosse stata revocata da circa un anno, per cui è stato denunciato. Auto sottoposta a fermo; sanzionata la proprietaria del veicolo “incautamente affidato”. Infine, un quarantenne dell’Anconetano è stato segnalato quale assuntore di stupefacenti alla prefettura poiché durante un controllo a Porto Recanati è stato trovato in possesso di una modica quantità di cocaina, a sua volta sequestrata. Ma non è tutto. Nella notte di sabato, due stranieri sono stati sorpresi in un bar di Morrovalle in evidente stato di ebbrezza mentre disturbavano con insistenza gli avventori, sono stati sanzionati per ubriachezza molesta e contravvenzionati con una multa di 103 euro ciascuno. Infine, gli accertamenti sanitari effettuati nei giorni scorsi nei confronti del conducente di un veicolo rimasto coinvolto in un incidente stradale nel centro di Civitanova, hanno evidenziato un tasso etilico di tre volte superiore al limite, per cui anche nei suo confronti è scattata la denuncia (oltre al ritiro della patente e al fermo dell’auto). 

© RIPRODUZIONE RISERVATA