Porto Recanati, affittano casa fantasma
e spariscono: denunciati madre e figlio

Affittano casa fantasma
incassano e spariscono:
denunciati madre e figlio
PORTO RECANATI – Avevano messo in affitto, su un noto sito online, una casa fantasma. Incassata la caparra, quasi 400 euro, erano spariti nel nulla. Nei guai madre e figlio, 71 anni lei 40 lui, ritenuti dai carabinieri truffatori seriali: risultano a loro carico una quarantina di denunce in tutta Italia e sono sospettati di almeno due truffe, sempre a Porto Recanati. I carabinieri della Compagnia di Civitanova, guidata dal maggiore Enzo Marinelli, al termine di una serie di indagini, hanno denunciato per concorso in truffa madre e figlio, entrambi residenti in provincia di Bari. Ai due sono ascrivibili almeno una quarantina di truffe simili.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 17 Gennaio 2019, 16:04 - Ultimo aggiornamento: 17-01-2019 16:04

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO